Le dichiarazioni del tecnico azzurro nel post presentazione

PORTICI (NA) - Emozione e consapevolezza. Sono le emozioni che traspaiono dalle parole del tecnico del Portici Savio Sarnataro. L’allenatore, dopo 7 anni, è tornato alla guida degli azzurri dopo averli guidati dal 2009 al 2014 dalla 3^ categoria al campionato di Eccellenza. In mezzo a tante esperienze, durante l’estate il tecnico ha scelto di tornare a casa. Queste le sue dichiarazioni nell’intervista al termine della presentazione della squadra: 

“È stato bellissimo rivedere il pubblico. Sembra che quando si è su un campo di calcio tutti i problemi scompaiano e questo rende ancora più emozionante il mio ritorno a Portici. È il mio primo anno di Serie D, ma sono pronto a questa nuova sfida e onorato di indossare questi colori in giro per l’Italia. Saremo una squadra camaleontica. Tatticamente le partite hanno varie fasi, dovremo essere bravi ad adattarci alle diverse situazioni dei match. Siamo una squadra giovane e magari non partiamo sempre con i favori del pronostico ma dimostreremo di che pasta siamo fatti.