L'ACR Messina ricorre sulla posizione di Francesco Cannino

NAPOLI Il risultato di 1-2 a favore dell’Acireale potrebbe essere ribaltato. L’ACR Messina ha preannunciato ricorso in merito alla gara giocata domenica scorsa e persa in casa.

Tra le fila dell’Acireale c’era Francesco Cannino, calciatore 2000, che lo scorso anno ha vestito la maglia delle giovanili del Città di Messina, oggi FC Messina. Squalificato la scorsa stagione per 3 giornate, sono da scontare nel campionato in corso, in prima squadra dove è stato aggregato.

Si attende ora l’esito del giudice sportivo ma è probabile la vittoria a tavolino dei messinesi.