L'Anzio pareggia ad inizio ripresa

PALMA CAMPANIA (NA) Pareggio interno nel match d’esordio in Serie D per il San Marzano. Gara condizionata dal grande caldo al Comunale di Palma Campania, con i padroni di casa a fare la partita e gli ospiti che puntano su difesa e contropiede. Numerose le occasioni soprattutto nel primo tempo con i blaugrana in vantaggio al quarto d’ora con Ferrari, servito col contagiri da Di Gennaro. L’Anzio prova a uscire dalla tana e crea qualche buona opportunità dalle parti di Cevers. Allo scadere il palo nega il raddoppio alla squadra di Giampà, che all’alba della seconda frazione spreca un ghiottissimo contropiede. Sul capovolgimento di fronte, l’Anzio trova il pareggio con Bencivenga. Il San Marzano riparte con pazienza e costringe gli ospiti a serrare le fila nella propria trequarti difensiva. Tuttavia il forcing dei blaugrana non sortisce gli effetti sperati e al triplice fischio lo score finale recita 1-1.


IL TABELLINO
SAN MARZANO (3-4-3): Cevers; Musso (34’ st Pisciotta), Altobello, Bruno; Somma (16’ st Montoro), Emmanouil (16’ st Tripicchio), Favo, Balzano (41’ st Mancini); Di Gennaro, Ferrari, Allegretti (6’ st Camara). A disposizione: Pareiko, Mancini, Casillo, Chiariello, Maimone. Allenatore: Giampà.
ANZIO (4-2-3-1): Rizzaro; Buatti (26’ st Falconio), Sirignano, Busti (41’ st De Martino), Catarinozzi (24’ st De Simoni); Galati, Gennari; Bencivenga, Cantoni (26’ st Lilli), De Marco (20’ st De Gennaro); Flores Heatley. A disposizione: Perna, Plebbani, Lo Fazio, Selvadagi. Allenatore: Guida.
ARBITRO: Martini (Valdarno). Assistenti: Rizzi (Barletta) e Gorgoglione (Barletta).
RETI: 16’ pt Ferrari (S), 6’ st Bencivenga (A).
NOTE. Spettatori 400 circa. Ammoniti: Buatti (A), Galati (A). Calci d’angolo: 4-4. Recupero: 0’ pt; 6’ st.