Cresciuto nei settori giovanili di Napoli, Casertana e Catania, il classe 2000 rappresenta il settimo campano acquistato dal club siciliano

MESSINA- L’ ACR Messina continua a fare spesa in Campania. Dopo gli esperti Lomasto, Aliperta, Vacca e Foggia più gli under Cretella e Crisci, lo storico club siciliano ha chiuso positivamente la trattativa con Luigi Manno.

Portiere classe 2000, tra i migliori giovani profili dell’ultimo campionato di Eccellenza (disputato col Mondragone), Manno è cresciuto nei settori giovanili di Napoli, Casertana e Catania prima di intraprendere la sua esperienza tra i grandi con le maglie di Locri, Sancataldese e Castrovillari in D. Ora la grande opportunità con la maglia ACR Messina, una realtà che punta ad un campionato di vertice nel prossimo girone I di Serie D e che potrebbe far compiere a Manno il definitivo salto di qualità tra i Pro.