I bianconeri sbagliano un calcio di rigore nel primo tempo

NOLA (NA) Il Nola batte il Gravina per 1-0 nella trentasettesima giornata del Girone H di Serie D. A decidere la vittoria è stato D’Angelo.
I padroni di casa sfiorano il vantaggio con un palo al 5′ di D’Angelo, poi per i pugliesi Tommasone va vicino il goal. Al 32′ il Nola ottiene un calcio di rigore, ma dal dischetto Ruggiero calcia alto. Per il Gravina Tommasone crea altre 2 opportunità, senza finalizzare. Si arriva all’intervallo sul punteggio di 0-0.
Nella ripresa gli ospiti ci provano ancora con Tommasone, Cappa interviene. Si rende pericoloso anche Macario. Si rende protagonista Mascolo sulla conclusione di Ruggiero, risponde Chacon un un tiro alto. Al 77′ la gioia bianconera: svarione difensivo dei gialloblu, che porta al goal di D’Angelo. Si arriva al triplice fischio dell’arbitro. Il Nola sale a 51 punti in classifica, arrivando a -2 dal Gravina.

TABELLINO NOLA 1-0 GRAVINA

NOLA: Cappa, D’Ascia, Izzo, Cassandro, D’Orsi, Sicignano, Staiano, Acampora, D’Angelo, Ruggiero, Di Dato.

A disposizione: Mariano, Togora, Sagliano, Papa, Prevete, Miocchi,

Allenatore: Carmelo Condemi

GRAVINA: Mascolo, Di Modugno, Chiaradia, Giglio, Macario, Gilli, Borgia, Chacon, Diop, Tuninetti, Tommasone.

A disposizione: Vicino, Krstevski, Scalisi, Rechichi, Notaristefano, Galardi, Sgambati, Leigh, Bruno.

Allenatore: Vitantonio Summa

Reti: 77′ D’Angelo (N).

Arbitro: Alberto Poli (Verona)

Assistenti: Danilo Giacomelli (Viterbo) e Francesco Raccanello (Viterbo).