Il giovane Irpino ha militato tra le fila del Giffoni Sei Casali sfiorando l'approdo in Eccellenza; gli irpini potrebbero chiudere a breve

AVELLINO | Il San Tommaso guarda alla linea verde. Dopo l’ufficialità di Carmine Pasquariello dal Buccino Volcei, la compagine del Presidente Marco Cucciniello starebbe pensando di portare in Irpinia un altro under 2001 di assoluto valore quale Nicolò Irpino, jolly di centrocampo che nell’ultima stagione ha militato tra le fila del Giffoni Sei Casali in Promozione. Cresciuto calcisticamente nella Giuseppe Gallozzi e nell’Assocalcio Salerno, Irpino è giunto tra le fila giffonesi dopo un brevissimo periodo in forza al Salernum Baronissi. Nato trequartista offensivo, il tecnico giffonese Antonio Di Muro lo ha reinventato interno di centrocampo, scelta rivelatasi azzeccatissima: Irpino ha giocato stabilmente titolare coi grifoni collezionando 24 presenze e 3 reti in campionato e diventando tra i protagonisti del grande campionato che ha visto i giallorossi sfiorare l’Eccellenza. Ora per Irpino si potrebbero aprire le porte della Serie D e in caso di fumata bianca sarebbe un grande salto per il giovane centrocampista.