Nel finale espulso Cunzi

TORRE DEL GRECO (NA) – Dopo lo stop di domenica a Messina e la vittoria infrasettimanale di Rotonda, la Turris di ferma di nuovo e lo fa in casa con il Marsala. Il pari senza reti lascia l’amaro in bocca al corallini che possono anche recriminare un probabile rigore in pieno recupero per fallo su Cunzi, prima ammonito e poi espulso per proteste.

La gara comincia con un minuto di silenzio in ricordo di Gerardo Apparenza, ex vice presidente scomparso negli ultimi giorni.  Il match è contratto e senza molte emozioni soprattutto nel primo tempo. All’11’ Di Dato cade in area, si grida al rigore ma Scarpa di Collegno fa correre così come succede in altre occasioni, applicando un arbitraggio all’inglese. Al 38’ Vacca prova il colpo di tacco in area dagli sviluppi del primo corner, ma senza successo. Poco dopo Lagnena ci prova da lontano ma il promettente portiere Giappone ripara in angolo. Il Marsala nella prima frazione di gioco, che termina con il tiro a giro di Di Dato, non si rende pericoloso.

Nella ripresa la Turris è più propositiva. Al 50’ Aliperta sfiora il palo su punizione mentre un’altra palla gol arriva al 65’ con Fabiano, entrato al posto di Di Dato, che apre per Formisano ma il diagonale viene parato.

La squadra di casa intensifica il gioco e crea più occasioni: Vacca al 75’ tenta il tiro da lontano ma nonostante la deviazione, Giappone non si fa sorprendere. Il Marsala dopo tre minuti di fa vedere con Tripoli ma D’Inverno para in due tempi. Ancor Turris con Riccio da venticinque metri e l’estremo difensore siciliano ripara ancora in angolo, poi la punizione del subentrato Cunzi all’82’ per la testa di Di Nunzio, ma il tentativo è fuori misura. Proprio Cunzi sarà protagonista in negativo al quinto dei sei (poi diventati sette) minuti di recupero: riceve palla centrale in area e in contatto con un avversario cade; l’arbitro non concede il rigore e il numero 10 protesta, prima viene ammonito, poi il direttore di gara gli mostra direttamente il cartellino rosso.

La Turris termina la gara in dieci e con un solo punto in più in classifica.

 

TABELLINO

TURRIS – MARSALA 0-0

TURRIS (4-3-3): D’Inverno ’99; Esempio ’99, Riccio, Di Nunzio, Lagnena; Franco (10’st Cunzi), Vacca, Aliperta; Di Dato (10’st Fabiano ’00), Guarracino (32’st Auriemma), Formisano ’98.

A DISPOSIZIONE: Casolare, Caiazzo, Cellitti ’99, Fibiano ’01, Tarallo ’02, Esposito ’01. 

ALLENATORE: Fabiano

 

MARSALA (3-4-3): Giappone ’01; Corsino (17’st Balistrieri), Giardinia, Galfano; Prezzabile ’98, Maraucci (10’st Fragapane), Sekkoum, Napolitano ’99 (32’st Benivenga ’00); Lo Nigro (32’st Bonfiglio), Candiano, Manfrè (25’st Tripoli). 

A DISPOSIZIONE: Compagno ’99, Rallo ’00, Giuffrida ’99, Ciancimino ’99. 

ALLENATORE: Giannusa

 

ARBITRO: Scarpa di Collegno

ASSISTENTI: Castioni di Novara – Songia di Bra

NOTE: ammoniti Aliperta, Di Dato, Cunzi (T); Galfano, Sekkoum, Lo Nigro, Fragapane (M). Al 50’st espulso Cunzi (T). Angoli: 4-1. Recupero: 1’pt; 7’st.