Il turno infrasettimanale di D

NAPOLI - Bye bye al 2021. Con il turno infrasettimanale si chiude l’anno calcistico, un anno intenso con tante difficoltà ma che ha regalato tante emozioni. Nel girone G, il Giugliano va a Cassino, gara da prendere con le pinze ma Ferraro vuole chiudere alla grandissima la prima parte di stagione con un primato fantastico. Trasferta sarda per l’Afragolese, Fabiano è in cerca di continuità e con il Muravera cerca il colpaccio per consolidare la zona playoff mentre Grimaldi vuole muovere la classifica e con il Vis Artena non sarà facile, i sammaritani sono in crisi e serve la scintilla per sbloccare i casertani. Nel girone H, momento difficile per le campane, con il San Giorgio fermato dal rinvio con il Cerignola per Covid, mentre la Casertana cerca l’ennesimo riscatto con il Molfetta, gara fondamentale per Maiuri che deve recuperare sulle battistrada. Trasferta pugliese per la Nocerina, il Casarano è in crisi profonda e i molossi devono approfittarne portando a casa i tre punti, match fuori casa anche per il Sorrento, il Lavello è in forma e i ragazzi di Cioffi sperano in un risultano positivo. Punta a chiudere nella maniera migliore anche la Mariglianese, Sanchez attende il Brindisi e l’occasione è ghiotta per mettere in cascina punti fondamentali per la salvezza mentre scontro diretto per il Nola che col Gravina in trasferta fuori casa spera di regalare a De Stefano un Natale sereno. Nel girone I, non si giocherà il derby Portic-S. Maria, mentre la Gelbison attende il Troina per continuare a macinare punti e avversari, con Esposito che vuole vincere per riconquistare il primato quanto prima. La Cavese non piuò fallire l’appuntamento con i tre punti con il Cittanova con Troise pronto a sbranare gli avversari mentre l’Aversa vuole uscire dal tunnel con il Rende per regalarsi feste serene. Nel girone F, il Matese va a far visita al Fiuggi, mentre l’Alto Casertano attende la Sambenedettese sperando nel miracolo.