L'arbitro ha espulso un calciatore del Francavilla che non ha commesso irregolarità

“Poiché l’Arbitro sarebbe incorso in errore tecnico, avendo comminato un provvedimento di espulsione ai danni del proprio calciatore n. 15, Nazari Dennhy, nonostante il relativo fallo, teso ad evitare la segnatura di una rete, fosse stato commesso dal diverso calciatore del proprio sodalizio, vale a dire il n. 21, Di Rienzo Alessandro”, per tanto, ha scritto il giudice sportivo, il ricorso del Francavilla, club abruzzese, in merito alla gara di sabato 12 gennaio terminata 1-2 per il Campobasso, è da ritenersi irregolare e quindi va ripetuta.

Un episodio, questo accaduto nel girone G, che sarà certamente ricordato vista la rarità del caso.