Il Palermo perde con il Licata ma gli oplontini non ne approfittano. Buon pari del Giugliano con la Cittanovese, San Tommaso rimontato dal Castrovillari

NAPOLI - Savoia game over? Giornata di pianti e rimpianti in casa oplontina, con Parlato e compagni che non approfittano del ko del Palermo e vengono battuti dal Messina in 9 contro 11. Una prova di immaturità da parte dei bianchi, che hanno perso l’occasione di accorciare perdendo in maniera rocambolesca. Il Palermo sorride, mantiene il vantaggio e il ko del Savoia rende meno amaro la sconfitta dei rosanero contro il Licata. Buon punto per il Giugliano, il team di Agovino impatta contro la Cittanovese, è un pareggio che tiene i tigrotti in alto e segno di salute su un campo difficile. Nola strepitoso. I ragazzi di Esposito ribaltano e travolgono il Biancavilla, la salvezza è ormai cosa fatta e questo Nola diverte e sorprende ogni domenica di più. Ripiomba nel caos il San Tommaso. Gli irpini si fanno rimontare dal Castrovillari, restano in nove e la classifica torna ad essere drammatico, un passo indietro decisivo per la squadra guidata da Gargiulo. Il Roccella batte l’Acr Messina, Marina di Ragusa di misura sull’Acireale, il Corigliano schianta la Palmese, Troina corsaro a Marsala.