I tigrotti ospiteranno i rossoneri in un derby infuocato con punti pesanti in palio nonostante gli obiettivi diversi

GIUGLIANO (NA) – Si recupera il 18° turno di campionato nel girone G di Serie D. Al De Cristofaro è derby campano quello che vedrà battersi Giugliano e Nocerina, quando sono passati pochissimi giorni dall’anniversario della scomparsa del Presidente Salvatore Sestile. I tigrotti, che hanno cambiato panchina con l’arrivo di Maschio, sono reduci dalla sconfitta interna contro il Muravera. Con 19 partite disputate la compagine del patron Palma è a 14 punti e ha urgentemente bisogno di punti per respirare e scalare posizioni meno critiche. La vittoria contro l’Arzachena tra le mura amiche per 3-2 non è bastata a dare continuità ad una squadra in difficoltà che è obbligata a dare risposte. Dall’altro lato la Nocerina ritrova Morero che ha scontato la squalifica. Ancora out Sorgente e Diakite. Impagliazzo nonostante qualche acciacco è tra i convocati di mister Cavallaro così come Talamo. I molossi, che hanno rimontato il match di Nola portandolo al pareggio sotto di due gol, sono in piena zona play-off e cercano punti per incrementare il bottino e mettere pressione alla Vis Artena terza. Dirigerà il match il signor Stefano Selva della sezione di Alghero coadiuvato da Antonio Paradiso (Lamezia Terme) e Vincenzo Andreano (Foggia).