Se il ricorso del Lumezzane al Tar del Lazio dovesse essere accolto l’Agropoli andrebbe in D, l’Hermes Casagiove in Eccellenza e il Real Qualiano in Promozione

Tanta e troppa confusione con questi ripescaggi. A meno di una settimana dall’inizio dei campionati (Serie D 2/3 Settembre, Eccellenza 9/10 Settembre) e delle Coppe Regionali ancora non si ha la certezza precisa di quali saranno i gironi effettivi in Serie D e quali le prime gare in calendario. Si, perché con il ripescaggio di ieri della Vibonese in Lega Pro si è innescata a catena una situazione confusionaria che coinvolge anche i campionati dilettantistici. Una confusione alla quale ormai ci siamo abituati da diversi anni che sicuramente non mette in buona luce gli organi della Figc per il semplice motivo che si perde di credibilità. C’è bisogno di maggiore collaborazione tra i vari organi e tempistiche per i ripescaggi più veloci.

TUTTO NASCE DAI RIPESCAGGI IN LEGA PRO – Se ricordate bene la scorsa stagione il reclamo per il ripescaggio della Paganese venne prima respinto poi accolto, però i tempi furono talmente lunghi che la Paganese si ritrovò in Lega Pro a pochi giorni dal fischio d’inizio del campionato stravolgendo le carte in tavola. Adesso è capitato con la Vibonese, società retrocessa in D la scorsa stagione, poi inserita nel girone I di Serie D. Adesso i calabresi, si trovano di nuovo nei professionisti, liberando un posto in D ai sardi del Muravera. Ma l’effetto ripescaggi per raggiungere il numero di 60 club iscritti non si è placato. Entro il 1 Settembre il Collegio di Garanzia del Tar del Lazio dovrà pronunciarsi sui ricorsi di Forlì e Lumezzane, i quali secondo i bene informati sono simili a quelli della Vibonese e molto probabilmente verranno accolti.

AGROPOLI TORNA IN D SE – I cilentani torneranno in D soltanto se il ricorso di una tra Forlì e Lumezzane verrà accolto, altrimenti rimarrà in Eccellenza. Viste le ultime notizie che giungono, il Lumezzane che sta anche facendo una sorta di sciopero non allenandosi per il mancato ripescaggio spera di essere rimesso. E adesso assieme ai lumezzanesi sperano anche i cilentani.
HERMES CASAGIOVE IN ECCELLENZA SE – Naturalmente se l’Agropoli viene ripescato automaticamente in Eccellenza si libera il posto per l’Hermes Casagiove società seconda nella graduatoria ripescaggi di Eccellenza.
REAL QUALIANO IN PROMOZIONE SE – Anche in questo caso con l’eventuale ripescaggio dell’Hermes Casagiove in Promozione si libererebbe un posto che andrebbe occupato dal Real Qualiano, alias Napoli Nord, settimo nella graduatoria ripescaggio di Promozione.
Insomma il primo Settembre attenderanno con ansia l’esito del ricorso al Tar del Lumezzane questi 3 club campani: Agropoli, Hermes Casagiove e Real Qualiano.