I ragazzi di mister De Lucia riescono ad imporre il proprio gioco per tutta la partita e superano l'ostacolo Nardò

NOLA (NA)- Allo “Sporting Club” di Nola, va in scena una partita tra due squadre con obiettivi diversi e che vengono da una prima giornata completamente opposta. Il Nola reduce dalla sconfitta, con tante polemiche, di Caserta. Il Nardò che invece ha battuto in casa 4-2 l’Altamura. 

CRONACA– Inizio di gara abbastanza lento, complice il caldo, poche azioni da ambedue le parti. Al 27′ però sugli sviluppi di un corner, D’Orsi si fa trovare pronto in mezzo all’area e con un gran colpo di testa centrale sigla l’1-0. La gara diventa più veloce e si aprono molti più spazi, il Nardò cerca il goal del pareggio, ma le azioni più pericolose le crea la squadra di casa. Si va al riposo con il vantaggio del Nola di misura. Al rientro i ragazzi di mister De Lucia partono fortissimo, prima al 59′ con Padulano che tira centrale, sprecando una grande occasione e poi al 67′ Corbisiero, dopo l’ennesima galoppata sulla fascia di sinistra viene atterrato in area, è rigore. Dagli 11 metri va bomber Figliolia, che spiazza il portiere pugliese e porta i suoi sul 2-0. Appena dopo il rigore per proteste viene espulso Mileto, e la partita sembra ormai conclusa con il doppio vantaggio e l’uomo in più. Ma il Nardò reagisce e trova il goal sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Cavaliere si trova la palla a due passi dalla porta e insacca, riaprendo la gara. Gli ultimi 15 minuti sono un’agonia per il popolo nolano, però dopo 5 minuti di recupero, il direttore di gara fischia e si possono festeggiare i primi 3 punti. 

Mister De Lucia può essere felice della grande prestazione della sua squadra oggi, che ha saputo sfruttare le occasioni e stringere i denti nel finale, dopo una partita dominata per quasi tutti i 90 minuti. 

 

 

 

 

 

Tabellino:

NOLA-NARDO’ 2-1 (1-0)

NOLA: Cappa; Angeletti; De Siena; Caliendo; Sicignano; D’Orsi; Corbisiero (dal 91′ Guerra); Ruggiero; Figliolia; Cardone (dal 65′ Gaetano); Padulano (dal 80′ Acampora).

A disposizione: Torino; Fusco; Lambiase; Salazaro; De Falco; Canfora.

Allenatore: Alfonso De Lucia

 

NARDO’: Petrarca (dal 45′ Centonze); De Giorgi; Van Rasbeeck (dal 50′ Mengoli); Cancelli; Cristaldi (dal 65′ Cavaliere); Porcaro; Morleo (dal 65′ Solimeno); Mileto; Mancarella (dal 80′ Valzano); Dorini; Puntoriere.

A disposizione: Masetti; Mariano; Palazzo; Lezzi.

Allenatore: Ciullo Salvatore

RETE: 27′ D’Orsi; 67′ Figliolia; 76′ Cavaliere.

 

ARBITRO: Alberto Gregoris (sez. Pescara)

 

CALCI D’ANGOLO: 3-4

AMMONITI: Figliolia, D’Orsi, Cradone, Gaetano; Van Resbeeck

ESPULSIONI: Mileto.

NOTE: Recupero 1’p.t., 5’ s.t.