I giallorossi erano andati in vantaggio di 2 goal

SANTA MARIA DI CASTELLABATE (SA) Primo tempo 

Prima del fischio d’inizio l’omaggio a Francesco Campanella, capitano del Santa Maria che quest’oggi ha raggiunto quota 100 presenze con la maglia dei giallorossi.

3′ PT – Fase di studio tra le due squadre. In palio punti pesanti sia da una parte che dall’altra.

5′ PT – OCCASIONE CASARANO! Diop sfrutta al meglio i suoi centimetri e con un gesto atletico prova a sorprendere Cannizzaro. Palla che termina fuori.

6′ PT – Gaeta porta palla, scarica al centro dell’area, ma nessun calciatore del Santa Maria si fa trovare pronto per ribattere la palla in rete.

9′ PT – VANTAGGIO SANTA MARIA! Coulibaly porta in vantaggio il Santa Maria Cilento, abile a farsi trovare pronto all’interno dell’area dopo l’ottimo passaggio di Maiese.

12′ PT – Il Casarano risponde timidamente col colpo di testa di Citro, ma la palla termina alta.

19 PT’ – RIGORE PER IL SANTA MARIA CILENTO! Dal dischetto si presenta Gaeta che si fa ipnotizzare ma è abile a realizzare il 2-0 su ribattuta.

23′ PT – OCCASIONE CASARANO! Reazione dei pugliesi col tentativo dalla distanza di Corvino. Palla che centra in pieno la traversa.

28′ PT – Colpo di testa di Diop, palla che termina fuori.

31′ PT – GOL DEL CASARANO! Grande cross di Gjonaj per l’inserimento di Giannini che riapre l’incontro. Gran palla e grande azione da parte dei pugliesi.

36′ PT – Palla battuta da Corvino per la testa di Guastamacchia, il colpo di testa del difensore però termina alto.

39′ PT – PAREGGIO DEL CASARANO! Calcio d’angolo battuto da Corvino per la testa di Guastamacchia che questa volta non sbaglia e regala il pareggio al Casarano.

41′ PT – Ci prova Nunziante a sorprendere Pucci da una posizione molto defilata, ma il suo tentativa termina sull’esterno della rete.

Finale primo tempo: 2-2 

 

Secondo tempo 

5′ ST – Colpo di testa di Diop che termina fuori. Casarano che è sceso in campo col piede giusto.

9′ ST – OCCASIONE CASARANO! Contropiede dei pugliesi condotto da Corvino che lascia partire un destro che centra in pieno il palo.

15′ ST – GOL DEL CASARANO! Indecisione di Cannizzaro in uscita e Diop ne approfitta per ribattere in rete. Rimonta completata per i pugliesi.

18′ ST – GOL DEL CASARANO! Contrasto vinto da Citro che serve Corvino che con un tiro a giro batte ancora Cannizzaro.

26′ ST – OCCASIONE SANTA MARIA! Ci prova Catalano all’interno dell’area di rigore, ma il suo destro a giro termina fuori accarezzando l’incrocio dei pali.

28′ ST – Di Fiore si accentra e ci prova col sinistro, tentativo respinto.

34′ ST OCCASIONE SANTA MARIA! Clamorosa occasione per il Santa Maria che in contropiede sciupa l’opportunità di riaprire l’incontro. Gaeta sceglie l’opzione di tirare in porta senza premiare lo smarrimento di Catalano che era solo al limite dell’area.

38′ ST OCCASIONE SANTA MARIA! – Ancora Catalano che accende la luce nell’attacco del Santa Maria. Tiro che è diventato assist per Gaeta che di tacco sfiora il gol.

41′ ST – GOL DEL SANTA MARIA! Gran cambio di gioco di Di Fiore che pesca Catalano e sigla il gol del 3-4.

49′ ST – OCCASIONE SANTA MARIA – Calcio di punizione battuto da Catalano per la testa di Campanella, palla che esce fuori di pochi centimetri.

TERMINA IL MATCH “CARRANO”! Vince il Casarano 4-3 al termine di una partita rocambolesca e ricca di colpi di scena.

 

Il tabellino 

Polisportiva Santa Maria Cilento (3-5-2): Cannizzaro; Cocino, Campanella, Brugaletta (31’ st Bonfini); Maiese, Coulibaly, Chironi (36’ st Ventura), Nunziante (22’ st Di Fiore), Ferrante (16’ st Catalano); Borgia (39’ st D’Auria), Gaeta. A disp.: Spina, Della Corte, Szymanski, Salzano. All.: Esposito. 

Casarano (4-2-4): Pucci; Nunez, Guastamacchia, Legittimo, Giannini; Cerutti, Marconato; Citro (32’ st Gambino), Gjonaj (44’ st De Luca), Diop, Corvino (46’ st Celli). A disp.: Carotenuto, Falcone, Perez, Thiandoum, Malagnino, Lombardo. All.: Laterza. 

Arbitro: Gianluca Guitaldi di Rimini (Galluzzo-Salituro) 

Marcatori: 9’ pt Coulibaly (SM), 21’ pt su rig. Gaeta (SM), 31’ pt Giannini (C), 39’ pt Guastamacchia (C), 15’ st Diop (C), 18’ st Corvino (C), 41’ st Catalano (SM). 

Note: ammoniti Giannini (C), Campanella (SM), Gambino (C), 41’ st Catalano (SM). Angoli: 3-3. Recupero: 3’ pt e 5’ st