Il club costiero ha pubblicato in rete un video che evidenzia alcuni episodi della gara col Savoia

SORRENTO (NA) - Quasi 3′ di video pubblicati dal club costiero nel quale evidenzia gli episodi che l’arbitro Antonino Costanza della sezione di Acireale non ha ravvisato nel match Sorrento – Savoia terminato 2-3 in favore dei biancoscudati. La società rossonera nel post partita a più ripresa ha chiesto rispetto e invierà agli organi competenti un dossier su questi episodi.

Il primo episodio che viene contestato è il calcio rifilato dal portiere Savini (Savoia) all’attaccante Figliolia a palla fuori dal gioco. Il secondo episodio contestato è un tocco di mano di Nives dal fondo linea su cross di Masi. Altro episodio discusso dai rossoneri è la presunta spinta da dietro di Rekik su Bozzaotre.