Nonostante il punto conquistato a Sorrento (2-2) l’Eccellenza è matematica

Il Sorrento quest’anno è riuscito nell’ardua impresa di cedere ben quattro punti al Granata.

Proprio allo stadio Italia andò in scena la prima gara ufficiale della stagione con la Coppa Italia ad agosto dove il Sorrento vinse 1-0.

Tutto diverso oggi, sette mesi dopo quella gara, con il Granata sempre ultimo in classifica fin dall’inizio del campionato (per un periodo c’è stata la coabitazione con il Pomigliano), che mette definitivamente fine a questa annata maledetta, retrocedendo matematicamente con cinque giornate di anticipo.

Eppure le cose oggi si erano messe bene per il Sorrento che al 18’ trova il vantaggio con il colpo di testa di Alfonso Gargiulo. Dopo sette minuti ecco il pari con Calemme che devia di destro un cross teso di Arciello. Il Sorrento non ci sta, Herrera è tra i più attivi e al 35’ si gira in area e colpisce il palo. Incredibilmente, il Granata a tre minuti dalla fine della prima frazione va anche in vantaggio con Castagna che deposita in rete l’assist di Calemme. Per quest’ultimo dunque un gol e un assist.

Nella ripresa al 58’ c’è ancora Gargiulo per il Sorrento, ma il gol lo sfiora solo e la sua conclusione esce di poco. Il gol del pari arriva al 65’ e lo realizza il neoentrato Chirullo con un tiro di destro. Dopo due minuti Herrara potrebbe segnare il gol del vantaggio ma Rinaldi salva sulla linea. Ultima occasione per i rossoneri all’89’ ma Gargiulo sbaglia in area piccola.

TABELLINO

SORRENTO-GRANATA 2-2 (1-2)

 

SORRENTO: (4-4-2) Munao; Todisco ’98’, Russo, Fusco ’99, Guarro; Gargiulo, Cardore, Masi ’00 (72′ Stallone ’00), Vitale ’01 (64′ Chirullo ’99); Herrera, De Angelis.

A DISPOSIZIONE: Stinga, Rizzo, Scarf, Paradiso, Sannino, D’Angolo.

ALLENATORE: Maiuri.

GRANATA: (3-5-2) Marino ’00; Sozio ’98 (68′ Prevete), Rinaldi, Della Monica; Sorrentino ’99, Gargiulo C. (46′ De Crescenzo  ’98), Tufano, Falivene ’99 (60′ Mattera ’99), Castagna (55′ Esposito); Calemme, Arciello ’98 (71′ Buonocore ’99).

A DISPOSIZIONE: Capezzuto, Bianco.

ALLENATORE: Maschio

MARCATORI: 18′ Gargiulo Alf. (S), 25′ Calemme (G), 41′ Castagna (G), 65′ Chirullo (S).

 

ARBITRO: Gemelli di Messina

ASSISTENTI: Selmi di Acireale – Picciché di Trapani

NOTE: ammoniti: Falivene (G), Rinaldi (G), Rizzo (S) dalla panchina, Buonocore (G), Stallone (S). Recupero: 1’pt; 4’st. Corner: 9-3 Spettatori: 400 circa