Nola impegnato ad Altamura in una difficile trasferta, scontro salvezza con il Nardò per il Gragnano, il Gelbison vuole fermare il Cerignola, Granata in casa con il Bitonto

NAPOLI - Il Picerno corre veloce. Meno cinque per la formazione di Giacomarro che sogna la serie C ed ha un vantaggio importante. Per la capolista c’è l’impegno casalingo con il Pomigliano, con i napoletani che potrebbero avere il colpo di grazia dopo il sussulto d’orgoglio e certificare una retrocessione ormai annunciata. La coppia pugliese rincorre, con il Cerignola impegnato sul campo del Gelbison. Per i cilentani pericolo play out e un avversario durissimo che viene per vincere, mentre il Taranto affronta un Francavilla che è in una botte di ferro. Scontro play off per il Savoia, con Campilongo che affronta il lanciatissimo Gravina, con i pugliesi che stanno correndo forte e che sognano un posto tra le prime cinque. In ottica salvezza, gara tremenda per il Nola, la trasferta di Altamura è molto complicata per Gragnaniello e compagni con i bianconeri che stanno attraversando un momento difficile, servono punti per uscire dal pantano dei play out. Derby salvezza allo Squitieri, la Sarnese affronta il Sorrento in quello che è un vero e proprio spareggio, la squadra di Pepe è in forma, idem i ragazzi di Maiuri, nessuno può sbagliare se non vogliono compromettere la stagione. Match salvezza anche per il Gragnano, il team di Campana affronta il Nardò, i napoletani hanno la chance di agganciare i pugliesi, importante è non perdere per non aumentare il distacco e mantenere la classifica corta. Il Granata vuole continuare la mini serie positiva con il Bitonto, con i ragazzi di Maschio che possono fare un piacere al Savoia, mentre chiude il programma il derby Fidelis Andria-Fasano.