La Sarnese cede agli oplontini, il Gragnano perde in casa con i bianconeri. Sorrento rimonta e successo con il Nardò, il Francavilla non lascia scampo al Granata

NAPOLI - Il Cerignola si rifà sotto. Vittoria nel derby per gli uomini di Bitetto e il Cerignola si porta a meno uno dal Picerno anche se i ragazzi di Giacomarro dovranno recuperare un match, così come Pomigliano e Gravina. Il Savoia ritorna al successo nel derby con la Sarnese. Gara spettacolare decisa da Alvino e per Campilongo è un calcio alle critiche, mentre Pepe porta a casa gli applausi anche se la classifica resta molto complicata per i salernitani. Il Nola passa a Gragnano, nel giorno delle 500 di Martone, Gennaro Esposito rovina la festa al capitano e fa volare il team di Liquidato, sconfitta pesantissima per Campana mentre il Nola sogna la salvezza diretta. Una rete di Gargiulo in zona cesarini regala tre punti pesantissimi al Sorrento contro il Nardò, per Maiuri vittoria in rimonta e salvezza che sembra più vicina grazie al successo in questo scontro diretto. Solite note poco liete per il Granata, il Francavilla passa in scioltezza e i napoletani subiscono l’ennesimo ko, mentre il Taranto regola all’inglese l’Altamura. Infine, il Bitonto piega di misura la Fidelis Andria.