Savoia solo pari. Disastro Pomigliano con il Bitonto, il Gragnano si fa rimontare dal Picerno, la Sarnese regge ma il Taranto sbanca lo Squitieri

NAPOLI - Giornata nerissima per le campane. Che sarebbe stata un’annata difficile lo si sapeva, ma le nostre rappresentanti sono state messe sotto. L’unica vittoria arriva dall’Ercolanese nel derby con il Nola, con i ragazzi di Borrelli che servono un poker clamoroso, con il team di Liquidato che passa dall’euforia del successo al Partenio alla sconfitta interna. Niente da fare per il Savoia, reti bianche con il Francavilla, il team di Squillante muove la classifica ma l’appuntamento con il successo è rimandato. Tedesco illude il Gragnano, poi il Picerno rinviene e Santaniello castiga il team di Campana, che resta ancora a 0 punti cedendo il passo. La lieta notizia arriva dal Sorrento, che strappa un pari importante e prestigioso sul campo del Cerignola, un punto d’oro per i ragazzi di Guarracino che dimostrano di essersi già calati nella categoria. La Sarnese resiste per oltre 70 minuti con il Taranto, poi i giovani di Cusano hanno un black out e i pugliesi sbancano lo Squitieri. La Gelbison si fa raggiungere dal Fasano, peccato per la compagine di De Felice che ha accarezzato il sogno vittoria. Disastro Pomigliano che becca la manita dal Bitonto, un tracollo contro i pugliesi con la formazione di La Cava che ha cominciato in maniera disastrosa. Negli altri match, pari tra Andria e Nardò, mentre l’Altamura supera il Gravina.