I rossoblu battono in rimonta 1-2 il Pomigliano che termina la gara in dieci uomini per l'espulsione di Suriano

ERCOLANO (NA) Succede tutto nel primo tempo. Gassama e Sorriso fanno volare il Gragnano che doveva necessariamente vincere questo sconto diretto, in virtù anche del temibile calendario che mette di fronte ai pastai nelle prossime giornate prima il Cerignola, poi il Taranto e il Savoia.

Nulla da fare dunque per il Pomigliano guidato da questa settimana da Napoli. Il nuovo tecnico non è riuscito ancora a dare alla squadra la scossa necessaria per ottenere una salvezza che sembra sempre più difficile da raggiungere.

Senza il proprio tecnico assente per squalifica e sostituito da Francesco Russo, il Gragnano scende in campo con Gassama in attacco più arretrato rispetto al compagno Sorriso. Reparto offensivo speculare per il Pomigliano con Suriano alle spalle di Girardi. È quest’ultimo a sbloccare la gara dopo quasi un quarto d’ora con una bella punizione di sinistro sul primo palo. La reazione degli ospiti non si fa attendere e il pari arriva ancora da un calcio piazzato: punizione di Cavalieri e tap-in vincente di Gassama. Al 40’ ecco il gol del sorpasso che nasce da un fallo laterale che doveva essere a favore del Pomigliano, palla per Padovano ma il tiro viene sporcato prima da un difensore del Pomigliano poi da Sorriso. Inutili le proteste della squadra di casa per la dubbia posizione di fuorigioco del marcatore.

Nella ripresa c’è poco da raccontare se non la seconda ammonizione beccata da Suriano all’85’ che lascia il Pomigliano in dieci uomini mentre la classifica dice sono solo undici punti e penultimo posto. Il Gragnano invece sale a ventiquattro punti raggiungendo momentaneamente in Nola che non ha giocato la gara rinviata per neve a Picerno.   

TABELLINO
POMIGLIANO – GRAGNANO 1-2 (1-2)


POMIGLIANO: Sorrentino, Avella, Mannone (32’st Poziello), Russo, Ferraro, Federico (8’st Pianese), Di Siervi (27’st Marotta), Savarise (30’st Freddy), Girardi, Suriano, Calone.
A DISPOSIZIONE: Bellarosa, Ritieni, Luise, Picascia, Buonocore.
ALLENATORE: Napoli.

GRAGNANO: Russo, Ammendola, Elefante, La Monica, Chiariello, Cavalieri, Padovano, Martone, Sorriso (38’st Achaval), Gassama, Piscopo (17’st Tascone).
A DISPOSIZIONE: Buono, Grimaldi, Lopetrone, Procida, Minale, Follo, Qehajah.
ALLENATORE: Russo (Campana squalificato).

MARCATORI: 13’pt Girardi (P), 20’pt Gassama (G), 40’pt Sorriso (G).


ARBITRO: Crescenti di Trapani.
I ASSISTENTE: Cecchi di Roma.
II ASSISTENTE: Rastelli di Ostia Lido.
NOTE: gara giocata a Ercolano (NA). Pomeriggio soleggiato a tratti nuvoloso. Espulso Suriano (P) al 40’st per somma di ammonizione. Ammoniti Federico, Di Siervi, Pianese (P); La Monica, Martone (G). Angoli: 2-3. Recupero 1’pt; 5’st.