La Nocerina sciupa il doppio vantaggio sul campo del Locri. Il Bari regola il Messina, Marsala sempre più terzo, Palmese corsara sul campo del Città di Messina

NAPOLI - Giornata positiva per le campane. Il Messina non riesce nel miracolo e il Bari passa con il più classico dei punteggi. La Turris si prende la rivincita schiantando il Roccella con la manita: Adessi e Longo mattatori e Fabiano mantiene il passo della capolista. Grande impresa del Portici. I ragazzi di Chianese passano a Castrovillari ribaltando i padroni di casa e vincendo nel finale. Una affermazione eccezionale per i napoletani sul campo di una delle sorprese del campionato e soprattutto tre punti che lanciano il Portici fuori dalla zona calda. Nocerina che peccato. I molossi dilapidano il doppio vantaggio sul campo del Locri prendendo solo un punto e sciupando la ghiotta occasione di rientrare in zona play off. Il Marsala piega il Rotonda e vola in classifica, si riprende la Palmese che vince nel finale sul campo del Città di Messina. Reti bianche tra Igea e Gela, botta e risposta tra Cittanovese e Sancataldese mentre Acireale e Troina dovrà essere recuperata.