La Turris tifa il team di Chianese ma deve battere il Città di Messina. Acireale-Castrovillari scontro salvezza, Rotonda all'ultima spiaggia con il Roccella, il Marsala ospita il Gela

NAPOLI - Cinque punti separano il Bari dalla serie C. E’ ormai fatta per i galletti anche se il Portici proverà a rovinare i piani della capolista in una gara complicata dal sapore epico. Per i ragazzi di Chianese è una grande vetrina e i napoletani si affidano anche un po’ alla cabala con i pugliesi che hanno sempre sofferto le nostre rappresentanti sperando di compiere la grande impresa che può valere anche i play off. La Turris vive nel limbo, è matematicamente seconda e proverà a dar fastidio al Bari finchè la matematica non la condanna, con i corallini che affrontano un Città di Messina disperato anche se i ragazzi di Fabiano sicuramente non faranno sconti a nessuno. Gioca a Messina, invece, la Nocerina, con il team di Chiancone reduce dalla grande vittoria con il Bari e che sognano i play off, anche se i siciliani sono formazione molto ostica. Il Marsala difende il terzo posto contro un Gela in caduta libera, Acireale-Castrovillari è scontro play off. La Cittanovese spera in un posto al sole ma deve battere la Palmese, servono punti al Locri in casa con la cenerentola Igea. Scontro salvezza tra Rotonda e Roccella, mentre chiude il programma Sancataldese-Troina.