Quindici reti stagionali, dieci formazioni colpite, l'ex Cerignola è l'idolo del tifo corallino e non ha nessuna voglia di fermarsi

TORRE DEL GRECO (NA) - Fabio Longo da guinness. L’Immobile di Torre del Greco sta segnando a raffica, gol bellissimi che stanno facendo volare la Turris. Ieri addirittura 4, un poker da record che non ha lasciato scampo al Portici. Già 15 gol stagionali, 13 in campionato e 2 in Coppa, con Longo che ha già punito ben 10 squadre. Uno score impressionante per l’ex Frattese e Cerignola arrivato sicuramente con tanto clamore ma che sta dimostrando coi fatti di essere un top player. E Longo non ha nessuna voglia di fermarsi, solo la sosta può impedire al cecchino di Fabiano di riposarsi, ma l’obiettivo del bomber è di portare la Turris in serie C, trovando quei professionisti con la maglia dei corallini per salire sempre più in alto. E chissà che il Bari non molli e allora la Turris è lì, con il suo Longo pronto a sbranare gli avversari ed a terrorizzare i portieri, con Longo la Turris parte 1-0, ma occhio perchè l’Immobile di Torre del Greco ha preso gusto a siglare doppiette e anche poker. Le avversarie sono avvertite, Longo è un cannibale e non c’è verso di fermarlo.