La società granata è pronta a prendere serie provvedimenti nei confronti dell'attaccante senegalese

SALERNO- Da uomo della salvezza a uomo della discordia. È questa la parabola discendente di Boulaye Dia, che la scorsa stagione è stato uno dei protagonisti e trascinatori della cavalcata alla salvezza della Salernitana. Un amore travagliato per l’attaccante senegalese con la Salernitana, già iniziata la scorsa sessione di calciomercato estiva con la volontà del miglior marcatore dei granata di essere ceduto alla giusta cifra. Malumori su malumori hanno accompagnato Dia fino all’episodio clou di ieri pomeriggio contro l’Udinese, match importantissimo per riaprire almeno la corsa salvezza, ma terminato solamente sul 1-1. Un pareggio amaro che potrebbe, almeno, mettere fine alla speranza della salvezza con quota fissa al di sotto del 3.5%. A sette minuti dalla fine, Liverani avrebbe voluto inserire nella mischia l’attaccante senegalese per cercare di sbloccare il match inchiodato sul 1-1, ma l’ex Villarreal si sarebbe rifiutato di entrare in campo. È stato l’allenatore della Bersagliera nella conferenza stampa post match ad annunciare l’inaspettata decisione del numero dieci: «Ho parlato con Dia sin dal primo giorno, ci ho parlato anche giovedì. Non mi sento tradito, ha fatto una scelta, secondo me sbagliata a prescindere. Pensavo potesse essere una soluzione per vincere la partita, invece si è rifiutato di entrare. Mi ha detto di no, ne prendo atto e mi comporterò di conseguenza: ho un gruppo fantastico, rispetto la scelta e vado avanti. Sicuramente adesso so che è un giocatore su cui non posso contare».

Una miccia pronta ad esplodere in casa Salernitana col caso di Dia, che potrebbe essere escluso dalle gare fino a fine stagione col massimo del provvedimento prevedibile per il centravanti senegalese. Non è da escludere il possibile scenario di un colloquio privato di Iervolino proprio con l’ex Villarreal. Secondo TuttoSalernitana, Iervolino sarebbe andato su tutte le furie per il caso Dia e domani pomeriggio potrebbe giungere al “Mary Tose” per discutere con staff tecnico e squadra. Il padron della Salernitana potrebbe rilasciare anche delle dichiarazioni alla stampa, chiarendo eventuali situazioni in merito al caso di Dia, al futuro della Salernitana ed infine, anche quello accaduto nelle ultime settimane.

Fonte foto: profilo Instagram Dia