Il Barano ferma il team di Borrelli. Maddalonese all’ultimo respiro con la Mariglianese. Cinquina della Sessana sul Pimonte

Domenica di emozioni in questo nono turno. La più clamorosa arriva dal Moccia, dove l’Afragolese non sfonda con il Barano ottenendo solo un punto. Anzi, gli uomini di Monti erano riusciti a passare in vantaggio con Esposito, poi arriva il pari di Ciano ma il team di Borrelli non riesce a sfondare il bunker isolano recriminando per non essere riuscita ad approfittare del mezzo falso del Savoia, con i sei punti di distacco che restano inalterati. Entra nei play off di rigore la Puteolana 1902. Grande prova del Mondragone, ma una doppietta di Carotenuto dal dischetto regala il successo a tempo scaduto a mister Sarnataro, con i casertani che hanno disputato una gara gagliarda facendo tremare il Conte nella ripresa. Una rete di Falco in zona Cesarini regala il successo alla Maddalonese contro la Mariglianese. Per il team di Sannazzaro tre punti che sanno di play off, mentre i ragazzi di Peluso sono in crisi di risultati e hanno cancellato quanto di buono fatto nelle prime giornate trovandosi adesso a rincorrere. Infine, Grezio e Bacio Terracino si abbattono sul Pimonte. Cinquina della Sessana, gli aurunci risalgono con gli uomini di Durazzo che fanno un altro passo indietro dopo il successo della scorsa settimana.