Match d’alta classifica tra Sanseverinese e Rocchese, la Calpazio impegnata ad Angri. Esordio di Belmonte a Buccino sulla panca della Temeraria, sfida salvezza tra Poseidon e Vigor Castellabate. Riposa il Salernum Baronissi.

Nel segno di Sanseverinese-Rocchese l’ottava giornata del girone D di Promozione. I rossoblù di Ferullo sono chiamati a fermare la capolista allenata da Liguori nell’unico match che si disputerà di domenica per tentare dio restare in scia di essa. A guardare rimarrà la Calpazio, impegnata nella difficile trasferta di Angri contro i grigiorossi di Vitter, reduci da cinque risultati utili consecutivi. Fari puntati anche su Alfaterna-Costa D’Amalfi e Poggiomarino-Scafatese, con queste quattro che cercheranno di fare bottino pieno approfittando del turno di riposo del Salernum Baronissi per entrare in zona playoff. Grande attesa nel match tra Buccino Volcei e Temeraria San Mango, con i volceiani di Fusco che se la vedranno con i picentini del neo tecnico Belmonte (che ha rilevato il dimissionario Spetrini) per una sfida che si prospetta incandescente ai fini della classifica. Interessante sarà anche il confronto tra il Santa Cecilia di patron Domini, che in settimana ha promesso una rivoluzione tecnica a dicembre dopo le tre sconfitte consecutive in campionato, e la Giffonese di Foglia, fanalino di coda alla ricerca del primo successo in stagione. Come la Giffonese, anche la Poseidon di Caramante è alla ricerca del primo hurrà stagionale e nella sfida-salvezza contro la Vigor Castellabate di Cianfrone la formazione pestana dovrà tentare il tutto per tutto per ottenerlo e uscire dalla zona rossa della classifica.