Termina 0-0 tra Gelbison e Cerignola, un pareggio che segna la fine dei sogni di gloria dei pugliesi, che dicono definitivamente addio alle speranze di promozione diretta. Regge il muro della Gelbison che porta a casa un punto prezioso in chiave salvezza. Nulla da fare per i pugliesi che ci hanno provato fino all’ultimo, nonostante l’inferiorità numerica dal 22’ della ripresa per rosso diretto a Esposito per fallo su Caterino. 

Gelbison – Cerignola 0-0

Gelbison: D’Agostino, Romanelli, Maiese, Pipolo, Hutsol, Grieco, Mejri, Vaccaro, Caterino, Passaro, Merkaj. A disp. Viscido, Chiochia, De Cosmi, Greco, Musto, Esposito, Rossi, Salerno, De Luca. All. De Felice.

Cerignola: Abagnale, Tedone, Ingrosso, Vitofrancesco, Abruzzese, Allegrini, Longo, Amabile, Foggia, Loiodice, Lattanzio. A disp. Cappa, Russo, Cascione, De Cristofaro, Dicecco, Esposito, Nadarevic, Marotta, Carannante. All. Bitetto.

Arbitro: Galipò di Firenze.