Evento annuale che ha premiato società e dirigenti del calcio campano protagonisti tra i dilettanti e nel settore giovanile

Roma Giornata di premiazione per il calcio campano protagonista a Roma alla cerimonia per l’assegnazione delle benemerenze sportive della Lega Nazionale Dilettanti e il Settore Giovanile e Scolastico che premia l’attività negli anni di società e dirigenti del calcio dilettantistico e giovanile.

A consegnare il premio il presidente della LND Cosimo Sibilia, il presidente FIGC Gabriele Gravina e il presidente del Settore Giovanile e Scolastico Vito Tisci.

Diverse le benemerenze ritirate da società e rappresentanti del calcio campano, tra le società premiate per i 50 anni di attività Gesualdo (Promozione), Montesarchio (Promozione), Teano Calcio (Promozione), Calpazio (Promozione) e Giffonese (Promozione).

Tra i dirigenti di società premiati Emilio Pappalardo (US Faiano) per i 40 anni di attività, Rocco Caruso (Pol. Dil. Lioni), Fernando Selvitella (Eclanese), Mario Maioli (Sp Pietrelcina), Franco Orabona (S. Marco Evangelista), Alberto Negri (FC S. Agnello), Ignazio Costantini (Belvedere 1998) per i 20 anni di attività. Riconoscimenti anche per i dirigenti federali Alberto Pacifico, Pasquale Miale, Antonio Accarino.