Presentazione della squadra e obiettivi prefissati dal patron Emanuele D'Abundo

Ischia (Na) Il patron  dell’Ischia calcio ha voluto fare le cose in grande stile. A bordo della M/n Giulia della Madmar questa sera  c’è stata la presentazione della S.S.D. ISCHIA Calcio , all’evento erano presenti tutte le autorità civili e religiose, tutti i sindaci dei sei comuni,l ‘Euro parlamentare Giuseppe Ferrandino, il consigliere regionale Maria Grazia Di Scala, i tifosi e alcuni calciatori che hanno calcato il vecchio Rispoli come Giametta,Impagliazzo,Rispoli Buonocore a altri. Nell’occasione Pino Batman Taglialatela ha presentato le nuove maglie che indosseranno i calciatori, una gialla una blu e una bianca. La nuova casacca non avrà sponsor e oltre al consueto logo avrà rappresentata l’ isola d’Ischia “questa maglia (ha ribadito Taglialatela) rappresenta tutta l’isola e non solo Ischia porto”. Nel suo discorso il presidente Emanuele D’Abundo  ha voluto sottolineare che questa  società sarà composta solo da persone isolane e che gli obiettivi fissati sono di portare questa squadra entro sette anni in serie D e tra i professionisti in dieci anni. “Perché per fare le cose bene e durature ci vuole tempo”. Intanto domenica al “Mazzella” ci sarà l’esordio in coppa contro i cugini del Procida che lo scorso anno Hanno ben figurato nel campionato di Promozione.