Ai biancoazzurri il match di andata degli ottavi di finale 

CASAL DI PRINCIPE (CE) – L’Albanova si aggiudica l’andata degli ottavi di finale di Coppa Italia contro il Barano. All'”Angelo Scalzone” (a porte chiuse) finisce 2 a 1 per i biancazzurri. Appuntamento tra due settimane per il ritorno.

LA PARTITA – Barano in assetto ultradifensivo, l’Albanova fa la partita sin dalle prime battute. I biancazzurri provano costantemente a scardinare la resistenza avversaria e vengono premiati al 38′, con Vaccaro che finalizza una bella azione corale e sigla l’1 a 0. Nella ripresa il canovaccio del match non cambia, ma al 69′ arriva il colpo di scena: punizione dai 25 metri per il Barano, esecuzione magistrale di Grimaldi che insacca sotto l’incrocio. 1 a 1. De Stefano lancia nella mischia Cifani, al rientro dopo l’infortunio al polpaccio, e la manovra offensiva ne trae subito beneficio. Minuto 73, cross dalla destra, testa di Scielzo e pallone nel sette per il 2 a 1. Nell’ultimo quarto d’ora l’Albanova sfiora svariate volte la terza rete, ma il risultato non cambia. Il 16 ottobre ritorno a Barano, ora testa al campionato con il match interno di domenica pomeriggio contro il Casoria.

Ufficio Stampa Albanova 

TABELLINO ALBANOVA-BARANO 2-1 (1-0)

ALBANOVA (4-3-3): Martellone; Tufano, Cecere (61′ Migliarotti), Falco; Peluso, Vaccaro (70′ Cifani), Guglielmo (59′ Ciano); Lepre, Qehajaj (61′ La Ferrara), Scielzo (83′ Fiorillo)

A disposizione: Riccio, Casolare, Esposito, Ischero

Allenatore: De Stefano

BARANO (5-3-2): De Chiara; Cuomo, Capuano, De Simone, Mangiapia, Marotta; D’Antonio, Di Spigna, Piccirillo; Grimaldi, Selva

A disposizione: Arcamone, Sirabella, Punzo, Conte, Castaldi

Allenatore: Gagliotti

MARCATORI: 38′ Vaccaro, 69′ Grimaldi (B), 73′ Scielzo

ARBITRO: Oliva (Nocera Inferiore)

ASSISTENTI: Santoriello-Marcone (Nocera Inferiore)

AMMONITI: Falco, Qehajaj (A); Marotta, Di Spigna (B)