Un'altra novità importante per la stagione appena iniziata

NAPOLI - Giocatore e assistente all’arbitro da oggi si può. Significativa riforma delle NOIF, in particolare all’articolo 63, che prevede (come per il Settore Giovanile e Scolastico) la possibilità che un calciatore inserito nella lista dei 20 possa sia espletare il ruolo di assistente all’arbitro che subentrare a gara in corso (chiaramente nell’ambito delle 5 sostituzioni). Una riforma che coinvolge i campionati a partire dalla Prima Categoria e i giovanili, una regola che sdogana il ruolo di assistente all’arbitro spesso visto come poco dignitoso quando viene occupato da un calciatore. Da questa stagione si cambia, assistente e calciatore si può.