Il Cervinara, con l’arrivo del tecnico Messina, vuole rinforzare la rosa per potersela giocare con le altre big del girone B di Eccellenza. Sul taccuino del Ds Vitaglione sono così finiti un difensore ed un centrocampista, entrambi di categoria superiore. Trattasi di Pasqualino Esposito e Emanuele Cavaliere. Esposito è un roccioso difensore centrale classe 1993 che, nella passata stagione, è stato tra i principali protagonisti della salvezza del Nola in D. In carriera, il centrale di difesa vanta più di 120 presenze in Interregionale e 25 gettoni in C con le maglie di Melfi e Aversa Normanna: per lui, sarebbe la prima volta in Eccellenza. Stesso discorso per Cavaliere, centrocampista di grande talento e qualità. Pupillo del direttore Vitaglione che lo ha avuto con sé alla Turris, Cavaliere è un centrocampista classe 1996 che, nella scorsa stagione, ha giocato in D vestendo la maglia del Gragnano. Nonostante la giovane età, il calciatore ha già totalizzato più di 110 presenze in D ed ha dimostrato di avere le qualità tecniche per ben figurare in categorie importanti: quella di  Cervinara, per lui, potrebbe essere l’occasione dela consacrazione definitiva.