Scafatese ok, Angri di rigore, vince il S.Giorgio, pari tra Lioni e Palmese, Mariglianese corsara

NAPOLI - Sabato di Eccellenza con numerosi anticipi. Nel girone A, l’Acerrana sbanca il campo della Maddalonese con una rete di Infimo nel finale, tre punti di platino per il club di La Manna con la compagine casertana che va ko contro la ben più attrezzata formazione napoletana. Nel girone B, a valangaa due battistrada. Non c’è storia nel derby tra Ischia e Forio con un sonante poker che la dice tutta, mentre il Napoli United sbanca di autorità il campo del Barano, troppa la differenza tra i giovani isolani e il team napoletano. Nel girone C, sorpresa tra Barrese e Pomigliano, vincono con un tris secco i ragazzi di Perna, passo indietro per la compagine di Cioffi che subisce una sconfitta cocente. La Scafatese continua a dettare legge e con un uno-due terribile stende il Vico Equense, per Teta terzo successo consecutivo e primato assoluto. Esordio ok per Borrelli sulla panchina del San Giorgio, una rete di Meloni nel finale condanna il S. Agnello, buona prova dei sorrentini che si inchinano solo nei minuti conclusivi. Nel girone D, vola la Mariglianese, un gol di Malafronte nel recupero condanna il Città di Avellino, per Sanchez un successo che vale oro mentre masticano amaro gli irpini. Botta e risposta tra Lions Militum e Palmese, secondo pari consecutivo per Guarracino in una gara ricca di emozione. Vince ancora Messina e il Cervinara passa sul campo del Lioni, match winner Petrone e i caudini mettono la freccia. Nel girone E, un rigore di Lopetrone fa felice l’Angri contro il Faiano e per Sanchez secondo successo consecutivo.