I delfini affronteranno il Brindisi per l'accesso al torneo interregionale

ROSETO VALFORTORE (FG) Il sogno continua. L’Agropoli continua a rincorrere il sogno chiamato Serie D, grazie al successo ottenuto nella gara di ritorno degli spareggi nazionali contro i pugliesi del Roseto Valforte. I campani hanno bissato il successo ottenuto all’andata tra le mura amiche del Guariglia per 3-2. Sicuramente favoriti alla vigilia della doppia sfida, i campani hanno faticato non poco contro una compagine che rappresenta un paesino di poco più di 1000 abitanti. 

FORMAZIONI – Mister Esposito schiera il solito 11 collaudato che lo ha accompagnato nel corso di questa stagione. Confermato capone tra i pali i cilentani si affidano al classico tridente offensivo composto da Manzillo, Tandara e Natiello. Dall’altra parte il Roseto si affida ai goal di Tusiano.

CRONACA – Si parte dal 3-2 per l’Agropoli ottenuto nella gara d’andata, con l’obbiettivo per i delfini di accedere alla finale per lo spareggio nazionale. Primo tempo dai ritmi bassi, le due squadre si giocano tanto e restano accorte per provare poi a fare male in contropiede. Il punteggio si sblocca solo nel finale della prima frazione. A passare in vantaggio sono i padroni di casa con Tusiano, che al 42′ realizza la rete che consentirà al Roseto di terminare in vantaggio per 1-0 la prima frazione di gioco. Ripresa che non parte nel migliori dei modi per l’Agropoli. Gli azzurri al minuto 61′ perdono Raimondi, che è costretto a lasciare anzitempo il campo lasciando proseguire i suoi in 10 contro 11. Gli ospiti non ci stanno e continuano a cercare la via del pareggio, che arriva al minuto 75 con Capozzoli che è lesto a battere l’estremo difensore Curci per la rete del pareggio azzurro. Pari che comunque consentirebbe al Agropoli di passare il turno ma gli uomini di mister Esposito vogliono la vittoria e si riversano in avanti per ottenerla. La gioia del successo arriva nei minuti finali quando al 94′ è il neo entrato Masocco a realizzare la segnatura che sancisce l’approdo dei delfini alla finale degli spareggi nazionali. Si continua a sognare dunque in casa Agropoli, che nella finale degli spareggi nazionali affronteranno il Brindisi, compagine pugliese sicuramente più quotata, ma non impossibile da battere per acciuffare il ritorno in Serie D.

TABELLINO 

ROSETO 1-2 AGROPOLI (1-0)

ROSETO: Curci, Tusiano, Bruno, D’Errico 00, Melino, Foschino 00, Giannini, Ricciardi, Colucci, Di Gioia, Cangiano Giampietro 99.

A disposizione: Izzo, Forcella 01, D’Aries 00, Fiore 01, Di Falco 00, Di Virgilio, Lagonigro, Iannantuono.

 

AGROPOLI: Capone 99, Imparato, Mustone, Giura, Raimondi 99, Graziani 01, Capozzoli, Manzillo, Tandara, Natiello, D’Attilio.

A disposizione: Russo 00, Maggio 01, Doto 99, Di Lascio 99, Masocco, Tscano 01, Pirone 00, Russo.

 

ARBITRO: Dylan Marin – Sez. Portogruaro

ASSISTENTE 1: Markiyan Voytyuk – Sez. Ancona

ASSISTENTE 2: Alberto Colonna – Sez. Vasto

MARCATORI: Tusiano (R); Capozzoli, Masocco (A)

NOTE: Espulso Raimondi (A) al 61′