L'ultima cocente sconfitta in casa dell'Afro Napoli United ha esasperato i tifosi granata, che ora chiedono un cambiamento per puntare ancora ai playoff

MADDALONI (CE) - Se ci sono due piazze che continuano a sognare in Eccellenza alla rincorsa del primo trofeo stagionale (San Marzano e Ponticelli), nella stessa categoria c’è anche chi invece deve iniziare a fare i conti con la pazienza oramai esaurita dei propri tifosi.

È scoppiata in casa Maddalonese infatti una chiara contestazione in seguito ai risultati ottenuti dal club ed in particolare in seguito alla rovinosa sconfitta per 5-0 tra le mura dell’Afro Napoli United.

Emersa in concomitanza dell’apertura di una nuova finestra di mercato destinata alle formazioni dilettantistiche, i supporter granata hanno chiesto espressamente alla società di tornare nuovamente attiva sul mercato alla ricerca di nuovi rinforzi che permettano alla squadra di tornare in lotta per i playoff.

I tifosi della Maddalonese non sono, dunque, pienamente soddisfatti da quanto fatto fin’ora dai ragazzi di mister Angelo Valerio. Proprio il tecnico granata è stato il primo a metterci la faccia e a subire tutta la contestazione del tifo casertano, a cui l’allenatore ha comunque spiegato di essere pronto a fare il massimo per uscire da questa difficile situazione insieme ai suoi ragazzi. 

Ed il prossimo turno? In attesa che la società decida di prendere o meno dei seri provvedimenti sul mercato, la Maddalonese torna a concentrarsi sul campionato, in vista di una sfida alquanto delicata. Domenica 30 gennaio arriva infatti allo stadio Cappuccini di Maddaloni l’Albanova, formazione che in classifica precede i granata solamente di tre punti. Si preannuncia quindi una sfida delicatissima per i casertani, che per mantenere viva anche solo una piccola fiamma di andare ai playoff devono evitare di perdere altri punti dopo quelli di domenica scorsa. La zona verde dista attualmente nove punti, ma la Frattese non scenderà in campo neanche questa settimana causa Covid – una situazione che alla lunga potrebbe penalizzare i nerostellati, obbligati poi ad una serie di impegni consecutivi infrasettimanali. Non ci saranno quindi altre occasioni migliori di questa: la Maddalonese deve lanciare un segnale ai propri tifosi, una sconfitta potrebbe peggiorare ancor di più il rapporto con l’ambiente.