Il terzino destro, corteggiato da tante società, ha sposato il progetto dei Miscino. Con Carmine la coppia dei cugini promette faville

FRATTAMINORE (NA) – Dopo l’arrivo del bomber Carmine Ciocia, altra perla quella messa a segno dalla società dei patron Miscino e del ds Vassante, che ha trovato l’accordo con un altro Ciocia: Rocco. Il terzino destro classe 1995 vanta,4 anni di livello in Serie D con l’Aversa Normanna e 1 con il Marcianise sempre nella massima serie dilettantistica. Apice raggiunto in Serie C2 sempre tra le fila dell’Aversa Normanna per ben 3 stagioni alternate purtroppo da alcuni infortuni. Il calciatore salterà la sfida con la Boys Pianurese per infortunio ma dovrebbe essere arruolabile già per l’impegno successivo. Ecco le sue prime dichiarazioni:

“Nonostante le richieste di moltissime società di categorie superiori, avevo deciso di chiudere definitivamente con il calcio giocato per motivi personali. Poi, però, si è fatta avanti l’opportunità di far parte di questo gruppo ed ho accettato subito la proposta del presidente Miscino e del mister Pezzullo. Sono persone molto serie e professionali, sono rimasto abbastanza colpito sia dalla disponibilità che dall’organizzazione dell’intera società. Per la prima volta giocherò insieme con mio cugino Carmine, che per me in un certo senso è sempre stato un modello da seguire… quando io ero piccolo lui giocava a Torino e cercavo di seguire la sua strada. Per il resto credo che questa squadra ha delle enormi potenzialità e può tranquillamente lottare per i play-off, la classifica non rispecchia le nostre reali capacità. In ogni caso forza Real Frattaminore.”

Ufficio Stampa Real Frattaminore