Nonostante il lungo infortunio della scorsa stagione, il club avellinese punta forte sull'attaccante classe 1990

AVELLINO - Nonostante un infortunio che lo ha tenuto ai box durante gran parte della scorsa stagione, Paolo Parrella si prepara per la prossima stagione, durante la quale cercherà di fare le fortune del Tufara Valle, club avellinese di Prima Categoria. 

Richiesto da tante altre società di diverse categorie, come il Durazzano di Seconda Categoria e il Vitulano di Promozione, l’attaccante classe 1990 decide di sposare la causa del Tufara, dove ritroverà peraltro suo fratello gemello Emilio. Forte fisicamente, Parrella è una prima punta classica, in grado di fare la differenza se accompagnato da un’ottima forma fisica, come ben racconta il suo passato in Prima Categoria con le maglie di Castelpoto e Paolisi 2000, con le qualo conta circa sessanta reti complessive.