Un autentico blitz operato dal duo Alfano/Giannattasio per puntare alla vittoria del campionato
Colpo da novanta per la Virtus Picentini che strappa ad una nutrita concorrenza il trequartista classe 1990, Alfonso Camera. Un autentico blitz operato in giornata dal vice presidente Alfano e dal ds Giannattasio che ha portato alla corte di mister Di Muro il fantasista salernitano, svincolatosi dalla Real Aversana (poi Battipagliese) a giugno. Per Camera si tratta di un ritorno a distanza di otto mesi alla Virtus Picentini, essendo stato alla corte di Alfano per quattro mesi nel campionato scorso (12 presenze e un gol). Un acquisto di caratura regionale quello dell’ex centrocampista, tra le altre, di Real Pontecagnano Faiano e Temeraria San Mango, che permetterà alla Virtus Picentini di candidarsi di diritto per la vittoria del campionato. Euforici i due artefici del colpaccio, ovvero Alfano e Giannattasio, così come tutto lo staff tecnico e dirigenziale, che allo stesso tempo promettono ai tifosi altri colpi di mercato per allestire una rosa di categoria superiore.
Ufficio stampa Virtus Picentini