Si chiude senza una padrona assoluta del girone il 4° turno di campionato. Dopo il pareggio delle Aquile Rosanero, non riesce a fare di meglio l’Aversa Normanna nel suo ritorno allo stadio Bisceglie. Il Vitulazio, infatti, è riuscito a rimanere indenne rischiando anche di vincere nel finale. La apre Laezza dopo 2 minuti, pareggia De Rosa mezz’ora dopo. Nella ripresa subito gol di Capasso, ci vuole un gol fortunoso di Traorè nel recupero per evitare la prima sconfitta per la compagine di Sannazzaro.

Non sbaglia la Boys Caivanese che trova il terzo successo consecutivo ai danni del Campania Felix del nuovo allenatore Dino Pezzella. Coppetta e Di Perna fanno volare i gialloblu ad una sola lunghezza dalla vetta. Vince anche la Maddolenese nella difficile partita interna contro il Madigal Casalnuovo. Ci pensano gli ex Marcianise Pingue e Parente a regalare un grande successo.

Bottino pieno per l’Acerrana. Tra le mura amiche contro il Cellole la decide Sais con una rete dopo un quarto d’ora. Infine, Gambardella e Di Santo concedono la prima vittoria per la Polisportiva Puglianello contro il Teano Calcio.