Una giornata poco redditizia per le squadre campane che vedono diverse sconfitte pesanti; andiamo a vedere cosa è successo:

PAGANESE (Catanzaro – Paganese 4-1): per gli ospiti non era facile affrontare i calabresi che venivano da una sconfitta in Coppa Italia e con tanta voglia di riscattarsi. Nonostante ciò, la squadra di De Sanzo riesce a concludere il primo tempo sul risultato di 2 a 1  con il gol di Acampora che accorcia le distanze. Nella seconda frazione di gioco, i giallorossi non hanno pietà e con D’Ursi chiudono i conti in due minuti. Per il momento la zona salvezza dista dieci punti, in attesa di aspettare il responso di Siracusa – Reggina. La prossima partita sarà al “Marcello Torre” contro il Monopoli che viene da una deludente sconfitta contro la Viterbese; gli azzurro-stellati dovranno fare attenzione alla voglia di riscatto dei gabbiani.

 

CASERTANA (Catania – Casertana 3-0): forse i tifosi casertani non si aspettavano una sconfitta così netta. Dopo un secondo tempo equilibrato, nella ripresa, bastano dieci minuti agli etnei per chiudere subito la partita sul 2 a 0 e all’ottantesimo minuto chiude il giochi Curiale. Sconfitta che fa male e che brucia, soprattutto vedendo l’ottimo percorso che stavano facendo i falchi rossoblu. Nonostante ciò, i risultati degli altri campi soddisfano gli uomini di Di Costanzo; infatti la Casertana rimane in sesta posizione ma il quarto posto è lontano ben dodici punti. Ora, per i rossoblu si prospettano due settimane di riposo; la prossima da regolamento ma l’extra è dovuto a causa della situazione Matera che molto probabilmente sarà esclusa Mercoledi 13 Febbraio. La Casertana scenderà in campo direttamente il 24 Febbraio, fuori casa contro la Vibonese. 

 

CAVESE (Cavese – Vibonese 0-0): partita spenta e forse gira un po di delusione da parte dei tifosi casalinghi che volevano sicuramente una vittoria per avvicinarsi il più possibile in zona play-off. Almeno è stata l’unica campana che non ha perso. Gli aquilotti ricoprono la dodicesima posizione con 27 punti, distanti 4 punti dalla decima posizione. La prossima sfida sarà contro il Matera e molto probabilmente sarà rinviata per quindi passare alla sfida casalinga contro la Vibonese. Partita delicatissima e molto importante che potrebbe far risalire la squadra di Cava de Tirreni o precipitare avvicinandosi alla zona play-out.

 

JUVE STABIA: riposa