È notizia di poche ore fa la scomparsa del caro presidente del Giugliano Calcio Salvatore Sestile. Una notizia che ha sconvolto tutto il mondo dilettantistico e non solo. Infiniti i post d’addio che si leggono sul social “Facebook” a dimostrazione dell’affetto e dei meravigliosi rapporti che è riuscito ad instaurare questa magnifica persona con la gente.

Tra i tanti post e articoli, però, spicca un’iniziativa interessante proposta dai colleghi de “Il meridiano news”: e se lo stadio Alberto de Cristofaro venisse chiamato Salvatore Sestile? Il presidente ha lottato per anni, è stato illuso continuamente, come tutti noi amanti del calcio che sicuramente apprezzeremo l’apertura di uno stadio importante come quello di Giugliano. Ora il giusto merito per ripagare quanto fatto da lui in una piazza così importante, terza campana per abitanti, sarebbe sicuramente quello del cambio di denominazione. Come dicevamo questa iniziativa a noi piace, e chissà che la proposta non arrivi ai piani alti, che intanto dovranno continuare ad accelerare i tempi per avere quanto prima questo attesissimo stadio. I giorni passano, e il Palermo si avvicini. Sarebbe un vero piacere, ospitare in Campania i rosanero nel nuovo stadio Salvatore Sestile.