L'argentino aveva trovato l'accordo con la Turris che però non è riuscita a liberare Cunzi, così è arrivato l'Avellino che ha chiuso subito la trattativa

È ancora Franco Da Dalt il protagonista assoluto del mercato invernale. Secondo alcune indiscrezioni di colleghi irpini, l’esterno argentino, dopo aver barcollato all’offerta dell’Afragolese e accettato quella della Turris, alla fine ha scelto l’Avellino per rilanciarsi dopo una prima parte di stagione in chiaroscuro col Campobasso. Ripercorrendo questi giorni, il calciatore aveva quasi detto sì all’Afragolese salvo poi ripensarci per questioni di categorie, poi l’abbocco con la Turris sfumato per questioni della società legate alla cessione di Cunzi ed infine l’Avellino di De Cesare che, salvo nuovi imprevisti, chiuderà in giornata per Da Dalt. Giocatore funzionale soprattutto in caso di eventuale 4-4-2, modulo con il quale è stato costruito l’Avellino dal DS Musa, con Da Dalt l’Avellino potrà sfruttare la sua velocità e i cross sulla destra, una zona di campo in cui l’argentino ha pochi rivali di uguale spessore nella categoria.