L’indiscrezione non si è concretizzata. Ha prevalso la volontà della società di continuare con l’attuale tecnico

Storia chiusa. Avevamo dato in esclusiva la possibilità di un cambio di panchina ad Ercolano, con Feola che poteva prendere il posto di Campana, la notizia ha scosso l’ambiente e da parte della società è arrivato un comunicato chiarificatore che ha spazzato via ogni voce. Troppi gli incastri che hanno fatto cadere l’approdo di Feola, in primis il rapporto tra il direttore generale De Micco e Campana, un rapporto storico e una fiducia illimitata che hanno fatto pendere l’ago della bilancia a favore dell’attuale tecnico. Inoltre, anche le ambizioni di Feola, che punta ad una panchina di Lega Pro e difficilmente avrebbe accettato un incarico in serie D. Ercolano e Campana il matrimonio continua come recita il comunicato che riportiamo: 

“L’A.V. Herculaneum 1924, nelle persone del presidente Annunziata, del vicepresidente Renato Mazzamauro e del presidente onorario Alfonso Mazzamauro, precisa di non aver mai messo in discussione la figura del tecnico Rosario Campana, che anzi gode della piena fiducia di tutta la dirigenza, visto il bel gioco espresso finora e quanto realizzato in questa prima parte di campionato.  I presidenti granata, altresì, invitano quanti seguono le sorti dell’Herculaneum a far riferimento solo ed esclusivamente ai canali ufficiali della società, senza dar credito a chi arbitrariamente mette in giro voci infondate col solo scopo di destabilizzare un ambiente che, invece, lavora coeso verso l’obiettivo comune”.