Numeri poco confortanti in quest'avvio di campagna abbonamenti nonostante gli importanti investimenti della società

TORRE ANNUNZIATA - Poche tessere, meno di 100 quelle vendute dal Savoia dopo 20 giorni dall’apertura della campagna Abbonamenti. Ad oggi, nonostante la grande campagna acquisti operata dal DS Mignano, sono appena 80 le tessere staccate dal botteghino. Numeri che non sembrano rispecchiare la storia del Savoia, una piazza da sempre molto calorosa. Influisce il periodo, pieno agosto, e dunque sono dati che vanno presi relativamente sperando che, in prossimità della prima gara ufficiale di campionato, possa ottenersi la soglia minima dei 200 abbonati. Una cifra che da sempre i tifosi del Savoia hanno raggiunto, anche nelle ultime annate, dimostrando un affetto smisurato verso i colori biancoscudati.