Il tecnico nerazzurro si gode l'ottima prova dei suoi, che ottengono la seconda vittoria consecutiva, ma esorta la squadra a tenere alta la guardia nel rush finale

SANTA MARIA CAPUA VETERE (CE) - Il suo Gladiator ha ottenuto tre punti casalinghi fondamentali per la salvezza contro il Team Nuova Florida, è un mister Martino stanco ma soddisfatto: “Oggi finalmente oltre alla prestazione in casa abbiamo portato a casa anche i tre punti dando continuità alla prestazione di domenica scorsa contro il Nola, vincere queste partite a pochi turni dal termine vale doppio. Prima della gara ho detto ai ragazzi di rispettare il Nuova Florida perché è una squadra che gioca meglio fuori casa avendo ottenuto più punti lontano dal proprio campo, non a caso ha ottenuto risultati importanti anche con Latina e Vis Artena. In campo li abbiamo rispettati e fatto un’ottima gara con un grande primo tempo, ma anche nella ripresa abbiamo giocato bene anche se è subentrata un po’ di paura ma è normale vista la posta in palio ed è difficile reggere lo stesso ritmo per tutta la gara”.

Un traguardo, quello della salvezza, sempre più vicino: “Noi abbiamo il destino nelle nostre mani, per nostra fortuna non siamo costretti a guardare alle altre. Certo se tra le concorrenti qualcuna fa qualche passo falso, come capitato a noi, non ci dispiace però se vinci le tue gare non devi sperare in nient’altro. Questo è un campionato difficile e fino alla fine non ci permetterà di stare tranquilli ma se non ci faremo distrarre e l’atteggiamento sarà quello di oggi ci salveremo sicuramente”.