Caso Naturale effetto Vallefuoco. Per i tanti è cecchetto, per gli avversari è un incubo. Vincenzo Caso Naturale continua a stupire, chi si pensava che Caso Naturale potesse patire il salto di categoria si è dovuto immediatamente ricredere. Se in Eccellenza era un crack, con campionati devastanti con Savoia e Giugliano, in serie D sta dimostrando tutto il suo valore. Tre gol, tutti in casa, uno bellissimo con il Troina e la doppietta nel derby con il San Tommaso e nessuna voglia di fermarsi. Gli allenatori passano, ma Caso Naturale ha dimostrato di esaltarsi sempre, di essere un giocatore formidabile che merita i professionisti. E’ sicuramente non più giovanissimo, classe 1990, ma Caso Naturale migliora anno dopo anno, il Giugliano se lo gode aspettando che inizi a segnare anche fuori casa, ma questo è solo una combinazione, la storia insegna che il rendimento di Caso Naturale non cambia in casa o fuori e se non ha ancora timbrato il cartellino in trasferta è solo una questione di tempo, il Roccella è avvisato, cecchetto è pronto a segnare lontano dalla Campania.