L'ex presidente onorario e main sponsor dell'Agropoli subentra al dimissionario De Hippolytis scongiurando la scomparsa dello storico club vallese

VALLO DELLA LUCANIA | Gelbison, si cambia. Termina la lunga telenovela durata quasi due mesi circa il futuro della compagine vallese impegnata nel suo 9° campionato di Serie D. Dopo settimane ricche di voci, di vendita del titolo, di cordate interessate e addirittura di una ventilata fusione con il Valdiano, arriva la fumata bianca con una riunione durata circa due ore (fonte StileTv) nell’aula consiliare di Vallo Della Lucania alla presenza del Sindaco Antonio Aloia. Al dimissionario Ottavio De Hippolytis subentra nella carica di Presidente l’imprenditore Maurizio Puglisi, già presidente dei rossoblù in passato e fino ad un paio di settimane fa presidente onorario e main sponsor dell’Agropoli. Ancora non si conoscono i nomi degli altri soci e imprenditori facenti parte della cordata di Puglisi, sta di fatto che termina a lieto fine una vicenda che ha rischiato di veder scomparire dalla mappa del calcio la storica società vallese. L’operazione di rilevamento di Puglisi consiste nel ripianare parte dei debiti della vecchia società (circa 109 mila euro) e di provvedere ad allestire società e squadra per affrontare la Serie D 2019/20. E l’Agropoli? Puglisi ovviamente non potrà ricoprire più cariche societarie, ma non nasconde una possibilità di sostegno ai delfini tramite sponsorizzazione.