L’Afragolese va a Pimonte per allungare, scontro salvezza tra Mariglianese e Forio. Mondragone e Monte di Procida aggrappate alla speranza play off

Il giorno del Savoia. Gli oplontini vedono il traguardo, con la formazione di Fabiano che può festeggiare con quattro turni di anticipo la serie D. Prima di stappare lo champagne, però, i bianchi devono battere la C. Frattese per poter fare esplodere il Giraud. I nerostellati sono ormai tagliati fuori dalla lotta play off e contro una formazione cannibale sarà difficile fare risultato. L’Afragolese prosegue la sua marcia spedita verso il secondo posto ed ha un turno favorevole, contro il Pimonte con i padroni di casa che in caso di sconfitta rischiano già di salutare la categoria. Grande duello per il terzo posto. Il Casoria affronta il Giugliano, mentre la Puteolana 1902 va a Barano. Match complicato per le due squadre, il Giugliano è in formissima ma i viola vogliono cancellare il momento buio, mentre i diavoli rossi arrivano sull’isola con tanta voglia di vincere ma troverà una formazione agguerrita che lotta per mantenere la posizione favorevole nei play off. Mondragone e Monte di Procida sognano ancora i play off, con i casertani che attendono un San Giorgio che ha poco da chiedere al torneo, mentre la sorpredente formazione di Mazziotti attende la Sessana al Vezzuto Marasco, con gli aurunci a caccia di punti per la salvezza. Scontro salvezza tra Mariglianese e Forio, chi perde “conquista” la certezza di giocare il play out fuori casa, con i locali di Cagnale in crisi di risultati mentre il team di Impagliazzo sembra in ripresa. Si gioca per il prestigio Virtus Volla e Maddalonese, due formazioni che hanno poco da chiedere alla classifica ma che vogliono concludere il torneo ben figurando.