I rossoneri di Maiuri avanzano ai 32esimi di finale della kermesse tricolore, decisivi il guizzo di Gargiulo e il rigore di Herrera a tempo scaduto

VICO EQUENSE (NA) | Sorrento avanti, Gladiator eliminato. Nel 2° turno eliminatorio di Coppa Italia Serie D a festeggiare è la formazione allenata da Maiuri che batte all’inglese i sammaritani di Borrelli e approda ai 32esimi di finale. Sul neutro di Vico Equense gara dai due volti, con un primo tempo abbastanza equilibrato e poco spettacolare, condito da qualche timido tentativo di Bonanno per il Sorrento e di Vitiello per il Gladiator. Padroni di casa avanti al 41′ con capitan Gargiulo che sfrutta al meglio un pallone vagante in area dopo un contatto tra Bonanno e Maraucci e batte Zigari di precisione. Reazione Gladiator veemente ma imprecisa, con il Sorrento che riesce a chiudere in vantaggio il primo tempo. Nella ripresa il Gladiator entra in campo con l’intenzione di riequilibrare le sorti dell’incontro ma ci pensa Sall a cambiare la storia della partita: il difensore nerazzurro perde la testa e rimedia due gialli in pochi minuti, lasciando i suoi compagni in inferiorità numerica. Forte dell’uomo in più il Sorrento comincia a macinare gioco e a divenire pericoloso: al 71′ De Rosa si vede annullare il gol per un presunto fallo su Di Pietro mentre al 78′ è Zagari a salvare il Gladiator sulla conclusione ravvicinata di Gargiulo. Proteste nerazzurri all’85’ per un fallo su Pesce in area sorrentina non sanzionato dall’arbitro, Maiuri toglie Bonanno e inserisce Herrera ed è proprio la punta panamense a chiudere i giochi al 95′ guadagnandosi e trasformando un calcio di rigore. 

SORRENTO (4-4-2): Scarano ’00, Peluzzi ’01, Masullo (87′ D’Alterio), Vodopivec ’00 (76′ La Monica), Cacace, Fusco ’99, Cassata (60′ Vitale ’01), De Rosa, Pedrabissi (79′ Bozzaotre ’00), Bonanno (81′ Herrera), Gargiulo. A disp. Semertzidis ’00, Cesarano ’01, Esposito ’00, Cinque ’02. All. Maiuri.

GLADIATOR (4-3-3): Zagari ’01, Landolfo ’01, Di Finizio (59′ Guida), Vitiello (65′ Pesce), Maraucci, Sall, Andreozzi ’00, Ziello ’99 (78′ Saccavino ’99), Del Sorbo, Di Paola, Di Pietro (84′ Moccia). A disp. De Lucia ’00, Ioio, Marzano, Pantano ’00, Celentano ’01. All. Borrelli.

ARBITRO: Pacelli di Roma 2.

ASSISTENTI: Fratello di Latina e De Simone di Roma 1.

RETI: 41′ Gargiulo, 95′ rig. Herrera.

NOTE: pomeriggio soleggiato, spettatori 500 circa. Ammoniti Pedrabissi (S), Di Pietro, Saccavino (G). Espulso al 55′ Sall (G) per doppia ammonizione.