Vantaggio al 24’ degli uomini di Pietropinto, ad inizio ripresa Evacuo ristabilisce la parità. Alla lotteria dei rigori vince 3-0 nettamente la compagine rossonera

FELICE SQUITIERI DI SARNO - Il primo match del Triangolare per la promozione in Serie D si decide ai calci di rigore, i quali premiano la Palmese di Pietropinto. La squadra rossonera supportata dal suo caloroso pubblico, sfiora la vittoria nei 90’ che sarebbe stato il risultato più positivo considerando che si conquistano 3 punti. La Puteolana di Sasà Marra nonostante i problemi fisici con i quali ha dovuto fare i conti, da Fontanarosa a Sardo conquista un punto prezioso grazie al colpo di testa di Evacuo che ha portato la partita in parità fino al 94’ ed ai rigori. 

Adesso i riflettori sono tutti puntati al Pasquale Novi di Angri, dove domenica si disputerà la sfida tra Angri e Palmese. I padroni di casa, vincitori del girone C ed oggi spettatori saranno chiamati a vincere nei 90’ per conquistare la Serie D e festeggiare in anticipo il salto di categoria. La Palmese dovrà tirare fuori gli artigli per uscire indenne da uno stadio che sarà sicuramente gremito. 

LE AZIONI SALIENTI DEL MATCH ED IL TABELLINO

10’ – Cozzolino dalla destra, cross in area stacca Palumbo, centrale blocca Maiellaro

24’ – VANTAGGIO PALMESE. Sulla destra la squadra di Pietropinto, trova lo spazio con Fusco per mettere in mezzo una palla ottima per Palumbo respinta dalla difesa granata, Cozzolino in area è un vero cecchino a metterci potenza con il pallone soltanto toccato da Maiellaro.

36’ – Tiro cross dalla sinistra di Sardo, pallone che finisce di poco sopra la traversa con Stasi in traiettoria.

40’ – Puteolana che sulla sinistra spinge molto con Sardo dal suo ingresso, Todisco si lascia saltare perdendo palla, Mautone bravo di testa a toglierla ai due centravanti pronti a colpire.

41’ – Rete annullata alla Palmese, Cozzolino dal limite carica il destro, Maiellaro non trattiene segna in spaccata Palumbo ma l’assistente alza la bandierina.

45’ + 4’ – Primo angolo della Puteolana di Marigliano esce con il pugno Stasi che allontana la minaccia.

47’ – PAREGGIO PUTEOLANA. Evacuo appena entrato ad inizio ripresa al posto di De Simone, insacca di testa su cross di Di Giorgio dalla destra. Difesa rossonera distratta nella circostanza.

59’ – Palmese vicina al vantaggio, Arzeo si coordina per battere a rete, ma cade a terra nel duello con Evacuo, Leone lascia proseguire il gioco.

84’ – Puteolana pericolosa sulle palle inattive cercando di sfruttare le sue torri Grezio, Guarracino, Evacuo e Petrarca, l’autore del pareggio manda a lato.

89’ – Palmese ad un passo dal vantaggio sulla punizione di Mautone respinta da Maiellaro, poi spazzata dalla difesa ospite.

91’ – Angolo pericoloso della Puteolana, pallone in mezzo Evacuo non riesce a staccare pallone centrale bloccato da Stasi.

Si va alla lotteria dei calci di rigore. Chi vince conquista 2 punti chi perde 1 solo punto.

PALMESE – PUTEOLANA 1902 1-1

PALMESE (4-3-3): Stasi 01, Todisco, Romano (dal 49’ Arzeo), Mautone, Siano; Prevete 02, Pontillo (dal 65’ Conte), Fusco; Cozzolino S. (dal 79’ Infimo), Palumbo (dall’80’ Barbarisi), Sorrentino (dal 70’ Laringe).

A disposizione: Munao, Cardone 01, D’Oriano 02, Pacifico 03.

Allenatore: Mario Pietropinto.

PUTEOLANA 1902 (4-3-1-2): Maiellaro, Balzano, Rinaldi (dal 54’ Petrarca), Amelio, Sica 02 (dal 31’ Di Giorgio 02); Fontanarosa (dal 19’ Sardo, dal 45’ + 1’ Grieco), Marigliano, Di Lorenzo 01; De Simone (dal 46’ Evacuo), Guarracino, Grezio.

A disposizione: Caparro, Catinali, Fibiano 01, Accietto 03.

Allenatore: Salvatore Marra.

ARBITRO: Mario Leone (Sez. Avezzano)

ASSISTENTI: Vincenzo Evangelista (Sez. Avellino) – Giovanni Santoriello (Sez. Nocera Inferiore)

RETI: 24’ Cozzolino (PA), 47’ Evacuo

SEQUENZA RIGORI: Infimo (Gol), Amelio (Fuori), Mautone (Gol), Evacuo (Fuori), Fusco (Gol), Grezio (Fuori)

AMMONITI: Pontillo (PA), Prevete (PA), Mautone (PA), Rinaldi (PU), Amelio (PU), De Simone (PU), Pertrarca (PU)

NOTE: Spettatori 2.000. Angoli: 5-2. Recupero: 4’ p.t., 4’ s.t.